© 2009 produttorivini.it

 

 

     
     
   
   
registrati nel database dei produttori di vini della Piemonte registra la tua scheda produttore
Aziende Vitivinicole Piemonte
Cantine Sant'Agata (3 vini pubblicati)
Castellari Bergaglio (5 vini pubblicati)
Cà Richeta (1 vini pubblicati)
La Tribuleira (2 vini pubblicati)
Montalbera (11 vini pubblicati)
Emanuele Rolfo (3 vini pubblicati)
Aurelio Settimo in attesa di pubblicazione
Casetta F.lli sas in attesa di pubblicazione
Sordo Giovanni in attesa di pubblicazione
Veglio Michelino & Figlio in attesa di pubblicazione
Tenuta San Martino in attesa di pubblicazione
Antiche Cantine Brema in attesa di pubblicazione
Cascina Bongiovanni in attesa di pubblicazione
Molino s.s. in attesa di pubblicazione
Cascina Tollu in attesa di pubblicazione
Sanmarco di Capra Marco in attesa di pubblicazione

 

 

Entra nel Forum e discuti con gli altri utenti sulle novità e curiosità del mondo del vino ...

 

produttori vini Piemonte
vini Piemonte
Punta la freccetta del mouse sulle date indicate in colore arancione, una "vignetta" vi informerà degli eventi in programmazione nel mese presente. Fiere, Convegni, Degustazioni, Salotti, ecc. Salone del Vino di Torino 43° CONGRESSO DEI SOMMELIER | Basilicata - Rionero in Vulture (PZ)
Guida alle Aziende Vitivinicole | Volume 1
Forum di discussione sul mondo del vino

Prossimamente il 1° volume della nuova Guida alle Aziende Vitivinicole by produttorivini.it 10 marzo 2010

 

 

 

 

 

Produttori Vini Piemonte

Elenco dei produttori di vini in Piemonte

vino Piemonte
produttori vino Piemonte
menu homepage informativa registrati contatti
area login login PASSWORD DIMENTICATA
registrati nel nostro database dei produttori di vini del Piemonte

I Vini del Piemonte

Per quantità e soprattutto qualità dell'offerta, il Piemonte è la prima regione italiana nel campo dei vini rossi di alto livello. Da sempre conteso alla Toscana, questo primato negli ultimi anni sembra tuttavia più saldamente nelle mani dei produttori piemontesi, grazie a una politica agronomica forse più lungimirante - più lavoro serio in vigna, meno importanza data alle tecniche di cantina - e all'autorevolezza con la quale le case vinicole più valide hanno interpretato le ultime annate.

Il territorio delle Langhe è il primo e più importante punto di riferimento, non solo per il Piemonte, ma per l'intera produzione nazionale. Dalle "ipersensibili" uve di Nebbiolo nascono qui due dei più straordinari rossi del pianeta, il Barolo e il Barbaresco. II luogo comune, spesso fondato, vuole che il Barbaresco sia meno potente, meno profondo nei profumi, meno complesso (e anche meno longevo). Il carattere dei singoli vigneti, che nelle Langhe conta moltissimo per differenziare un vino dall'altro, e le capacità del singolo produttore, possono accentuare o al contrario assottigliare questa distanza iniziale.
Tra la fine degli anni Settanta e la fine degli anni Novanta si è assistito a un periodo di polemiche accese e di sperimentazioni sul piano stilistico, in cui a rossi tradizionali (colore meno intenso, profumi meno fruttati e più eterei, sapori più caldi, terrosi ed evoluti) si contrapponevano frontalmente vini di impronta più moderna (più carichi nel colore, più fruttati, ricchi di profumi di rovere poco tipici, derivati dalla maturazione in barrique). Oggi, eliminati o fortemente ridotti alcuni eccessi dimostrativi, il quadro è ricco di bottiglie di grandissimo pregio, anche se i prezzi rimangono nella media piuttosto elevati. Non restano però a guardare altre due aree di particolare importanza strategica, l'Astigiano e il Monferrato. In entrambe le aree la Barbera sta facendo passi da gigante. Anche in questo caso non sono mancate le discussioni sul modello produttivo da adottare: alla Barbera fresca e beverina di un tempo si sono affiancate etichette più ambiziose, che hanno spinto l'estrazione fino a dare vini potenti (a volte troppo) e profumati (spesso grazie alle note dolci del legno). Le bottiglie migliori sanno comunque mantenersi su un piano di equilibrio tra elementi tradizionali e tecniche moderne.
Altro rosso famoso, il Dolcetto è prodotto in sette diverse DOC regionali, e declina - con maggiore o minore felicità espressiva - il modello del vino facile da bere, fresco e fruttato. Dopo una fase a dire il vero contraddittoria e velleitaria (alla metà degli anni Novanta), i Dolcetto attuali sembrano infatti nella grande maggioranza dei casi aver abbandonato innaturali ricerche di concentrazioni estreme ed essere tornati a offrire vini equilibrati e godibili. Altrettanto piacevoli, ma forse meno noti, il Grignolino (rosso leggero ma saporito), la Freisa (snella e profumata, prodotta anche in una gustosa versione frizzante) e la rara Pelaverga, un vino di particolare originalità aromatica (ricorda molto il pepe). Messo in ombra dalle vicine Langhe, il territorio del Roero fa nascere rossi da uve Nebbiolo di crescente qualità, capaci di svincolarsi dallo stereotipo che lo relegava a controparte leggera dei grandi Barolo.
Meno convincenti, invece, i risultati dei Nebbiolo della parte più settentrionale della regione, che pure conta su terroir di valore quali quelli del Gattinara, del Carema e del Ghemme. Qui, con lodevoli ma sporadiche eccezioni, prevale ancora il modello del rosso molto alcolico e poco concentrato, spesso piuttosto spigoloso nei tannini e nell'acidità (tratti solo in parte giustificati dalle caratteristiche "nordiche" dei vigneti). Unico rosso dolce conosciuto anche fuori dei confini regionali, va ricordata infine la morbida Malvasia di Casorzo, realizzata anche nelle varianti "Spumante" e "Passito".

 

 

Produttori Vini Albese


Vini
Barbaresco; Barbaresco Riserva; Barbera d'Alba; Barbera d'Alba Superiore; Barolo; Barolo Riserva; Barolo Chinato; Dolcetto d'Alba; Dolcetto d'Alba Superiore; Dolcetto delle Langhe Monregalesi; Dolcetto delle Langhe Monregalesi Superiore; Dolcetto di Diano d'Alba; Dolcetto di Diano d'Alba Superiore; Dolcetto di Dogliani; Dolcetto di Dogliani Superiore; Nebbiolo d'Alba; Nebbiolo d'Alba Spumante.

 

 

Produttori Vini Alto Monferrato


Vini
Barbera del Monferrato; Barbera del Monferrato Superiore; Brachetto d'Acqui; Brachetto d'Acqui Spumante; Cortese dell'Alto Monferrato; Cortese dell'Alto Monferrato Frizzante Naturale e Spumante; Dolcetto d'Acqui; Dolcetto d'Acqui Superiore; Dolcetto di Ovada; Dolcetto di Ovada Superiore; Gavi o Cortese di Gavi; Gavi o Cortese di Gavi Frizzante e Spumante.

 

 

Produttori Vini Asti


Vitigni raccomandati
Uve bianche: Cortese, Favorita, Moscato bianco, Pinot bianco.
Uve grigie: Pinot grigio.
Uve nere: Aleatico, Barbera, Bonarda piemontese, Brachetto, Dolcetto, Freisa, Grignolino, Malvasia di Casorzio, Malvasia di Schierano, Pinot nero, Nebbiolo.
Vitigni autorizzati
Uve bianche: Barbera bianca, Chardonnay, Müller-Thurgau, Riesling italico, Riesling renano Sauvignon, Sylvaner verde, Timorasso, Traminer aromatico. Uve nere: Cabernet franc, Cabernet Sauvignon, Croatina, Lambrusca di Alessandria, Merlot, Moscato nero, Ruché.

 

 

Produttori Vini Basso Monferrato


Vini

Barbera d'Asti; Barbera d'Asti Superiore; Dolcetto d'Asti; Dolcetto d'Asti Superiore; Freisa d'Asti Amabile; Freisa d'Asti Secco; Freisa d'Asti Frizzante e Spumante; Freisa d'Asti Superiore; Gabiano; Gabiano Riserva; Grignolino d'Asti; Grignolino del Monferrato Casalese; Malvasia di Casorzo d'Asti; Malvasia di Casorzo d'Asti Spumante; Malvasia di Castelnuovo Don Bosco; Malvasia di Castelnuovo Don Bosco Frizzante e Spumante; Moscato d'Asti; Moscato d'Asti Spumante; Rubino di Cantavenna.

 

 

Produttori Vini Canavese


Vini
Erbaluce di Caluso; Caluso Passito; Caluso Passito Liquoroso.

 

 

Produttori Vini Chierese


Vini
Freisa di Chieri Asciutto; Freisa di Chieri Amabile; Freisa di Chieri Frizzante e Spumante; Freisa di Chieri Superiore.

 

 

Produttori Vini Colli Tortonesi


Vini
Barbera dei Colli Tortonesi; Barbera dei Colli Tortonesi Superiore; Cortese dei Colli Tortonesi.

 

 

Produttori Vini Prealpi Vercellesi e Novaresi


Vini
Boca; Bramaterra; Fara; Gattinara; Ghemme; Lessona; Sizzano.

 

 

Produttori Vini Roero


Vini
Roero; Roero Superiore.

 

 

Produttori Vini Torino


Vitigni raccomandati
Uve bianche: Erbaluce.
Uve nere: Avanà, Avarengo, Barbera, Bonarda piemontese, Brachetto, Ciliegiolo, Dolcetto, Doux d'Henry, Freisa, Nebbiolo, Malvasia di Schierano, Merlot, Neretto di Bairo, Plassa, Sangiovese.
Vitigni autorizzati
Uve nere: Lambrusca di Alessandria, Neretta cuneese.

 

 

Produttori Vini Vercelli


Vitigni raccomandati
Uve bianche: Erbaluce.
Uve nere: Barbera, Bonarda piemontese, Croatina, Dolcetto, Freisa, Nebbiolo, Uva rara, Vespolina.
Vitigni autorizzati
Uve nere: Ancellotta, Cabernet franc, Cabernet Sauvignon, Neretto di Bairo.